Curiosità

CIBI CHE NON PUÒ MANGIARE LA FAMIGLIA REALE INGLESE

Da un articolo di Focus Junior al link https://www.focusjunior.it/news/i-9-cibi-che-non-puo-mangiare-la-famiglia-reale-inglese/

In questi qiorni si parla tantissimo della Famiglia Reale dei Windsor vista la dipartita della Queen Elizabeth II.

Curiosando sul web abbiamo trovato questo simpatico articolo su Focus Junior che ci spiega che la famosa frase “Mangiare come un Re” non significa assolutamente poter mangiare tutto …. Anzi sono più di una le pietanze che sono vietate ai Reali Inglesi.

Vediamo quali e perché!!!

Le cene e i pranzi reali non sono così semplici come puoi pensare. La famiglia reale segue un rigido protocollo anche quando si tratta di cibo. La famiglia reale è proprio fortunata! Chissà che pranzetti deliziosi preparano gli chef del Palazzo, e poi, in giro per il mondo chissà quante nuove prelibatezze possono gustare… Giusto?  No, sbagliato!

La famiglia reale inglese deve sottostare a a una serie di rinunce e regole anche a tavola. I Senior Royals, ovvero i componenti della famiglia più vicini al trono, non possono gustare alcuni cibi sia perché non erano graditi alla regina Elisabetta sia per motivi di sicurezza. Curioso di sapere che cosa non può esserci mai nel loro menu?

La lista dei cibi vietati dal protocollo dei reali inglesi

Pasta: Cosa???? La pasta? Difficile da credere! A quanto pare la regina Elisabetta non amava molto i carboidrati e in più mangiarne potrebbe causare “spiacevoli rumori imbarazzanti” poco aristocratici… Ma, secondo te, davvero nessuno della famiglia reale ha mai assaggiato una gustosa carbonara?

Aglio e cipolla: Beh, come puoi ben immaginare, anche questo divieto può aver a che fare con l’imbarazzo. Questi cibi infatti provocano un alito dall’odore particolarmente pungente, e la cosa non era gradita a Sua Maestà.

Camilla durante il programma Masterchef Australia ha rivelato che durante gli impegni ufficiali non viene mai cucinato niente con troppo aglio. Una conferma arrivata anche dall’ex chef reale Darren McGrady, che ha rivelato che agli chef del Palazzo è vietato servire cibi contenenti troppa cipolla o aglio.

Frutti di mare e crostacei: per i reali niente frutti di mare, in quanto potenzialmente possono causare intossicazioni e allergie. Insomma, niente molluschi, cozze o ostriche sulla tavola reale! Oltre che per motivi di sicurezza, non è il cibo più elegante da mangiare (di solito si gustano senza posate), perciò non c’è da stupirsi che la regina li evitasse!

C’è però chi questa regola ogni tanto la infrange: il principe William e sua moglie Kate non nascondono l’amore per la Carne cruda: anche se tra i piatti preferiti dalla Regina c’era la carne, non si poteva proprio gustare una bella tartare di carne cruda. Il motivo? Lo stesso dei crostacei: rischio di un’intossicazione alimentare. E la bistecca doveva essere sempre ben cotta!

Patate: in realtà le patate non avrebbero avuto particolari controindicazioni se non per il fatto che la Regina non potesse sopportare il loro sapore. Quindi niente patate a tavola!

Foie gras: In questo caso va rispettato il pensiero di Re Carlo III, niente fois gras a tavola perché per il reale è insopportabile il trattamento crudele riservato alle oche per ricavare questa crema……………….

Leggi tutto l’articolo al link https://www.focusjunior.it/news/i-9-cibi-che-non-puo-mangiare-la-famiglia-reale-inglese/