Turismo

Perugia: il cuore dell’Umbria, tra arte e cioccolato

Dal sito https://www.luoghidiinteresse.it/  leggi tutto l’articolo al link  https://www.luoghidiinteresse.it/cosa-vedere-a-perugia/443/

Fondata dagli etruschi e ricca di testimonianze del medioevo e del Rinascimento, Perugia è una città senza eguali.Le mura del suo centro storico racchiudono palazzi signorili, chiese e musei, e tanti angoli pittoreschi tutti da scoprire, assieme ai locali di una delle sue tradizioni più tipiche: quella del cioccolato.

Dunque cosa vedere a Perugia, e quali percorsi seguire tra le sue vie e piazze? Ecco una panoramica dei principali luoghi di interesse.

Tanti luoghi da scoprire: si parte da Piazza Italia

Luoghi da visitare a Perugia non mancano: la città si può, in buona parte, girare a piedi, e un buon punto di partenza potrebbe essere piazza Italia, facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici per chi arriva dalla stazione ferroviaria, e prossima anche ai parcheggi principali. Qui si affaccia la storica Rocca Paolina e Porta Marzia, da cui si accede al centro.

Rocca Paolina, la fortezza dei pontefici

Tra le cose da vedere a Perugia appena arrivati in piazza Italia la Rocca Paolina è sicuramente la più importante. L’antica fortificazione del Cinquecento fu costruita da Papa Paolo III e fino all’Unità d’Italia rappresentò il simbolo del potere, anche militare, dei pontefici in terra umbra.

L’arte etrusca nei bastioni cinquecenteschi: Porta Marzia

Quanto l’architetto Antonio da Sangallo progettò la Rocca Paolina per il Papa inserì, all’interno dei bastioni, l’antichissima Porta Marzia, realizzata dagli etruschi nel terzo secolo avanti Cristo. Ancora oggi sulle sue mura si possono osservare le decorazioni in stile italo-corinzio che testimoniano il passato preromano della città.

Tra antichi affreschi e arte futurista: Palazzo della Penna

Il museo civico di Palazzo della Penna si trova a pochi passi da piazza Italia, ancora fuori dalle mura etrusche del centro storico, ed è sede di importanti mostre ed eventi che si svolgono a Perugia. Cosa vedere al suo interno? Sicuramente gli antichi affreschi dell’Ottocento, e la collezione di dipinti del pittore futurista umbro Gerardo Dottori.

Lo Studio Moretti Caselli: un laboratorio che diventa museo

Vicino a piazza Italia è possibile visitate anche l’ottocentesco laboratorio dello Studio Moretti Caselli, che nei suoi antichi locali neogotici continua a produrre vetrate artistiche con maestria e dedizione. La vetreria è contemporaneamente laboratorio e museo, e porta avanti una tradizione familiare da secoli.

 

Leggi tutto l’articolo e scopri altri luoghi su  https://www.luoghidiinteresse.it/cosa-vedere-a-perugia/443/