Eventi Generico Utilità

Terremoto Norcia M 3.0/ Ingv ultime scosse, sciame sismico in corso in Umbria

Trema la regione Umbria, con numerose scosse che si sono verificate nelle scorse ore

Numerose le scosse di terremoto che si sono verificate in Italia, quasi totalmente concentrate nella regione Umbria. Come comunicato dall’Ingv, l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, ha tremato in maniera continuativa per tutta la notte il comune di Norcia, nota località in provincia di Perugia.

Nel dettaglio sono state registrate ben sei scosse superiori alla magnitudo 2.0, più altre innumerevoli più lievi. La prima si è verificata alle ore 2:38 della notte appena passata, quella fra domenica 17 e lunedì 18 maggio, mentre l’ultima è stata registrata solamente pochi minuti fa, alle ore 9:36.

Gli eventi tellurici hanno avuto una magnitudo oscillante fra i 2.0 e i 3.0 gradi sulla scala Richter e quest’ultima scossa è stata segnalata di preciso alle ore 4:18 di stamattina, con coordinate geografiche pari a 42.77 gradi di latitudine, 13.16 di longitudine, e una profondità di 10 chilometri sotto il livello del mare. Numerosi i comuni che hanno avvertito il sisma, come ad esempio Accumuli, Arquata del Tronto, Cascia, Castelsantangelo sul Nera, Preci, Montegallo e Cittareale.

TERREMOTO ANCHE A CASTEL GIORGIO

Le città più vicine all’epicentro sono invece state Foligno, Teramo, Terni, L’Aquila e Perugia, dislocate in un raggio massimo di 70 chilometri. Come riferito da alcuni quotidiani locali, i cittadini della zona hanno vissuto una notte di paura, memori di altri sismi verificatisi negli anni passati, e sono diversi coloro che sono stati svegliati nel sonno a causa delle scosse ripetute.

E’ anche vero che l’Umbria è una delle regioni con maggiore attività sismica d’Italia e di conseguenza i residenti sono in qualche modo “abituati” ai vari movimenti del terreno. Al momento non si segnalano comunque danni ne tanto meno dei feriti, anche se sono in corso tutte le verifiche del caso per accertare la tenuta degli edifici. Da segnalare anche un’altra scossa in Umbria, leggasi in provincia di Terni, precisamente Castel Giorgio, avvenuta all’1:44 di notte, di magnitudo 2.3 gradi.

FONTE WWW.ILSUSSIDIARIO.NET